Agrumi

ORIGINE
Originaria dell'Asia, la coltivazione degli agrumi in Sicilia è antichissima, introdotta dagli arabi durante la loro dominazione conobbe una notevole diffusione in Sicilia partire dal XVII secolo.
Grazie al clima favorevole e alla presenza del vulcano furono selezionate alla fine dell'800 le prime varietà a polpa rossa. Negli anni la pianura e le colline a Sud del vulcano Etna si sono infatti specializzate nella coltivazione delle arance pigmentate.

VARIETA' COLTIVATE IN AZIENDA:

L'ARANCIO A POLPA ROSSA
L'azienda ricade nella fascia territorio vocato alla coltura dell'arancia rossa di sicilia, riconosciuta dall'Europa come zona di produzione a Indicazione Geografica Protetta "IGP". L'azienda produce le varietà tarocco con metodo biologico certificato da organismi accreditati dalla CE già dal 1988.
Il tarocco è caratterizzato dalle grandi dimensioni e dalla buccia sottile, di un brillante color arancio con sfumature rosso granato. La polpa, di colore arancio intenso con screziature rosso-vino, è priva di semi e di sapore eccellente. La resa in succo è superiore al 40%. Il frutto matura da dicembre a fine marzo. L'elevatissima quantità di vitamina C lo rende un alleato ideale per le difese immunitarie. La colorazione è dovuta all'accumulo degli antociani, pigmenti naturali antiossidanti che combattono i radicali liberi e svolgono importanti funzioni fisiologiche nella prevenzione dei tumori.

IL NAVELINA
Questa varietà tipica a polpa bionda, coltivata secondo il metodo biologico, è senza semi e con la buccia arancio chiara, ha un polpa croccante e risulta una varietà molto apprezzata nel mercato internazionale. Le dimensioni del frutto sono medio grandi e la raccolta è molto precoce iniziando già dalla metà di novembre.


>>> Prodotti in vendita